KISHU INU

Download
FCI Standard N° 318 / 16.06.1999
Standard FCI Kishu in Italiano
318.pdf
Documento Adobe Acrobat 63.3 KB

BREVE DESCRIZIONE

Kishu Ken è uno delle sei razze di tipo spitz native del Giappone.

La razza ha avuto origine nella zona conosciuta come Kishu ( moderna Wakayama e prefetture MIE).

La media taglia più imponente tra le razze giapponesi, più alti di Shikoku e Hokkaido, sono cani tradizionalmente specializzati nella caccia al cinghiale e cervo.

 

Mentre il Kishu comprendeva originariamente colori del mantello simile alle altre razze giapponesi, a causa di genetica e preferenze di selezioni la maggior parte dei Kishu oggi sono bianco con rare eccezioni sesamo.

 

l Kishu è stato chiamato anche il Taichi Ken e Kumano Ken , nomi presi dalle aree hanno avuto origine, ma la razza divenne noto come il Kishu Ken quando è stato dichiarato Monumento Nazionale Vivente dal governo del Giappone nel 1934.

 

Il Kishu è stato prezioso ai cacciatori locali per centinaia di anni, infatti dipinti locali a oltre 700 anni fa, raffigurano questi cani da caccia al cinghiale. Il Kishu è riuscito a sopravvivere ai cambiamenti che il paese ha durante e dopo la seconda guerra mondiale, protetti da terreno montuoso isolato della zona.

 

Per questa ragione considerato il più forte tra le razze giapponesi in merito alla caccia al cinghiale.